Come aumentare la fiducia in se stesso ?

Se avete letto l’ultimo articolo vi ricordate che a un certo punto dicevo che per riuscire a capire e controllare meglio le vostre emozioni uno deve provare ad aumentare la fiducia in se stesso e penso che probabilmente siete rimasti con la domanda…vabbè, ma come? Oggi parleremo un po’ di questo aspetto, come diventare di più chi siamo e meno quelli gli altri vogliono che siamo.

Perciò ricordati sempre che…

  1. Tu non sei nulla, non sai fare niente

Ti suona conosciuto vero? E’ una frase che può venire sia da un genitore oppure da un fratello, da un amico ecc.…a volte neanche c’è bisogno di vocalizzarla così chiaramente. Basta che tu provi sistemare una cosa, per esempio, e qualcuno viene e ti toglie la cosa dalla mano, perché lui/lei lo fa meglio.

Cosa fare: Trova un modo di sistemare le cose da solo, meglio se nessuno ti vede – loro forse neanche se ne accorgeranno però sarà importante per te sapere che sei riuscito a realizzare qualcosa senza essere interrotto.

blog 1

  1. Sei un imbranato

No! Sei soltanto insicuro, a causa di quella bella frase del punto uno che in varie forme hai sentito tutta la vita. Sì, forse hai le tue cose carine, che ti fan essere più lento, o con la testa nelle nuvoli a volte, però è questo che ti rende speciale.

Cosa fare: leggi il punto 3

  1. Diventa indipendente!

L’indipendenza è una cosa abbastanza sfaccettata. Per iniziare, smetti di chiedere aiuto per ogni cosa. Più cose riesci a fare da solo/a più sicuro di te stesso/a ti sentirai. Anzi, se all’inizio non ti sembra granché, man mano le cose piccole formano un quadro più grande e chiaro.

building-self-trust-page

  1. Sfidati

Le sfide possono andare da smettere di mangiare cioccolato…per esempio (non so se c’è qualcuno che l’ha già fatto) fino alle cose più realiste come imparare una lingua straniera o fare volontariato. L’idea è che – a parte volare –  i limiti sono solo nella nostra mente. E più fai, cose che pensi di non riuscire a fare, più fiducia in te stesso avrai.

  1. Ho una malattia e non sono capace…

Mai, però mai nella tua vita trascurare le condizioni fisiche o quelle psicologiche – controllare cosa puoi o non puoi fare – ricordati sempre – mens sana in corpo sano – cioè mente sana in corpo sano – fai un po di sport, esercita la tua mente –leggi, gioca a scacchi, fai tutte le 4 cose già spiegate sopra, fai il possibile però non lasciarti sopraffare dal sentimento di vittima – tu non sei una vittima della vita, sei soltanto una persona che deve uscire dalla sua zona di comodità – quando pensi diventare quello che sei invece di quello che sembri?

leo cat

Coraggio, la vita è bella e ti aspetta!